È uno dei jazzisti più attivi della scena italiana. Nel 2000 è vincitore del premio Miglior Solista al Festival di Avignone. Il suo cd “Jungle Trane”, del 2002, è stato votato dalla critica come uno dei più interessanti degli ultimi anni. Fa parte del quartetto di Roberto Gatto (con cui ha suonato a New York nel 2005), del sestetto di Gianluca Renzi, e della PMJO – Parco della Musica Jazz Orchestra. Vanta collaborazioni con l’orchestra giovanile romana diretta da Bruno Tommaso, l’orchestra dell’ISMEZ diretta da Paolo Damiani, con Mario Raja, avventure in progetti di musica africana, e nel gruppo tecnopop I.H.C. col quale incide un disco. Affascinato in maniera particolare dal Jazz afroamericano, si impone per timbro strumentale originale. Ha inciso quattro dischi come leader e molti
come sideman. Ha collaborato con Kenny Wheeler, Maria Sneider, Mike Stern, Youssef Latif, Perico Sambeat, Horacio Hernandez, Frank Tiberi, Enrico Rava, Roberto Gatto, Greg Hutchinson, Gianluca Petrella e altri.