stefano-onoratiPianista, compositore e arrangiatore, nasce a Livorno nel 1966. Diploma in pianoforte all’Istituto Musicale “Pietro Mascagni” di Livorno, nel 2013 si laurea con lode nel biennio Jazz di II° livello a Bologna. Dal 1989 al 1992 si perfeziona nei seminari invernali di Siena Jazz con E. Pieranunzi e S. Battaglia. È co-titolare insieme a Nico Gori del gruppo “Millenovecento”, con cui ha inciso un disco per la Universal con ospite Tom Harrell. Ha collaborato per molti anni con Marco Tamburini e Stefano Paolini nel trio sperimentale “Three Lower Colours”, registrando le musiche per il film Sangue e Arena ed il Viaggio verso la luna di Melies, usciti ad aprile e maggio 2010 per l’Espresso, con ospite Lorenzo Jovanotti. Il Trio ha collaborato sia con i “Vertere String Quartet”, sia con la “Venezze Big Band”, gruppo di fiati del Conservatorio di Rovigo dove Onorati insegna dal 2007. A suo nome sono il trio “Stefano Onorati Trio” con S. Senni e W. Paoli e lo “Stefano Onorati Quartet” con Pareti, Tracanna e Fioravanti. Suona dal 2001 nell’orchestra di Barga Jazz diretta da B. Tommaso.
Collabora insieme a Walter Paoli al progetto “The Box” con l’utilizzo dell’elettronica e dell’improvvisazione totale ed il sostegno di immagini live. Ha partecipato al progetto dei tre Conservatori “RAR” (Rovigo, Amsterdam, Roma) con P. Damiani, M. Tamburini ed E. Righini, incidendo un cd sulle musiche di Misha Mengelberg e tenendo concerti in Italia e in Olanda. Ha compiuto come compositore e arrangiatore numerosi lavori video per sigle, documentari o musica pubblicitaria per Rai, Mediaset, Sky, Iveco, Gastaldi. È attualmente titolare della cattedra di pianoforte jazz al Conservatorio di Rovigo e insegna alla Siena Jazz University.