Compositore, trombonista e tubista. Laureato in fisica e autodidatta in musica, ha studiato a Darmstadt con Stockhausen, Ligeti e Globokar e, per la musica elettronica, con Franco Evangelisti. Ha partecipato alle prime esperienze di free-jazz in Europa, giungendo a collaborazioni importanti con John Cage, Karole Armitage, Luigi Nono e Giacinto Scelsi. Ha fondato “Nuove Forme Sonore” e ha preso parte al “Gruppo di Improvvisazione di Nuova Consonanza”, nonché all’“Italian Instabile Orchestra”.
Ha partecipato, come compositore ed esecutore, a numerosi festival e stagioni concertistiche jazz, improvvisazione e musica contemporanea in tutto il mondo. Ha suonato alla Scala, al Conservatorio “S. Cecilia”, alla Biennale di Venezia, all’IRCAM e al Festival d’Automne. Si è esibito in numerosi Paesi quali Aspekte (Salisburgo), Donauesching, Moers, Gulbenkian Alte Oper (Francoforte), con la Filarmonica di Berlino, FIMAV (Canada), UNEAC (Cuba), Maggio Musicale Fiorentino, Lincoln Center e Hunter College (New York) e molti altri. Dal 1988 propone con Silvia Schiavoni performances multimediali originali, con immagini di Ilaria Schiaffini. È stato Composer in Residence nell’“Intl. Composers & Improvisers Forum Munich” del 2000. Ha tenuto corsi e seminari in Italia, Germania, USA, Messico, Cuba, Colombia, Australia e Francia. Ha insegnato presso il Conservatorio dell’Aquila e in occasione dei corsi estivi di Siena Jazz. Ha inciso più di 150 dischi e CD. È citato dalla Biographical Encyclopedia of Jazz (Oxford) e dall’Enciclopedia della Musica Garzanti.