sandro-deidda-primo-pianoMusicista poliedrico, nasce a Salerno nel 1965. Diplomatosi in clarinetto, nel 1991 si laurea al D.A.M.S. all’Università di Bologna, con una tesi dal titolo “Songwriters del periodo classico della canzone americana”. Trasferitosi a Roma nel 1992, entra a far parte dell’ADE Classico Band, diretta da Paolo Damiani, lavora successivamente nei circuiti jazzistici e come turnista d’orchestra in Rai. Insieme ai fratelli, in formazioni come i Deidda Brothers e Salerno Liberty City Band, consegue il 2° premio al “Grind Prix du Jazz” di Aosta nel 1992, il 1° premio al Concorso Gruppi Emergenti “Baronissi Jazz” nel 1995, partecipando ai più importanti festival nazionali e incidendo numerosi dischi, in qualità di solista e di session man.
Diplomatosi nel 2004 in Musica Jazz al Conservatorio di Napoli, dal 2005 insegna al Conservatorio di Salerno. Attualmente è il coordinatore del Dipartimento di Musica jazz nella stessa Istituzione. Nel 2006, insieme a Guglielmo Guglielmi e Aldo Vigorito, fonda il “Trio di Salerno”, con cui ha realizzato tre dischi. Dal 2003 al 2012 è stato il sassofonista dei Manhattan Transfer, effettuando diversi tour mondiali.