Studia batteria con Ettore Mancini e nel 2015 viene ammesso al Conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna. Collaborando con diversi complessi, partecipa a importanti produzioni e festival: si esibisce ad Umbria Jazz con il “Filippo Bubbico trio” per il Conad Jazz Festival nel 2016; nello stesso anno, al Silesian jazz festival di Katowice (Polonia) con il “G.B. Martini Quartet”; nel 2017 suona a Bologna nel “Porgy and Bess” con la Big Band del Conservatorio diretta da Michele Corcella; al Vittadini Jazz festival 2017 di Pavia si esibisce insieme a Greg Burk, Diana Torto, Barend Middelhoff e Kim Baiunco. Vince la menzione d’onore per il MIDJ Festival di Cremona con il quartetto Tobia Bondesan Basement.