Dimostra talento musicale fin dall’infanzia, iniziando a studiare il violoncello all’età di 10 anni, per poi passare al contrabbasso e diplomarsi con il massimo dei voti sotto la guida di Nello Nicotra. Con eclettismo, già dagli studi, affianca alla pratica della musica classica il jazz e il latin, venendo iniziato dal padre musicista, e dunque negli anni colleziona molte esperienze live e in studio, spaziando dalla classica al tango, dal blues al jazz, dalla bossa nova all’afrocuban. Frequenta attualmente il biennio jazz presso il Conservatorio “Giovan Battista Martini” di Bologna dove è vincitore di una borsa di studio.