Conservatorio di Musica G. Bellini di Palermo

Guillaume Dufay Nuper rosarum flores
(rielaborazione di Giuseppe Urso e Valerio Dainotti)
Josquin Des Prez Fortuna d’un Grand tempo
(rielaborazione di Giuseppe Urso e Sergio Casabianca)
Orlando Di Lasso Io te vorria contar la pena mia
(rielaborazione di Giuseppe Urso)
Giuseppe Urso Zyz

Il Bellini Ensemble presenta un programma di rielaborazioni di musiche antiche di Dufay, Des Prez e Di Lasso più una composizione originale di Giuseppe Urso dal titolo Zyz.
Le musiche scelte sono state arrangiate per un organico che vede la cantante soprano del Dipartimento di Musica Antica condividere i temi di grande ispirazione con il sax tenore e la tromba dell’ospite Alessandro Presti, grande trombettista scelto per la versatilità e per la concezione visionaria del suo suono, sospeso nel tempo, in perfetta sintonia con lo spirito della musica qui rappresentata.
La sezione ritmica, con l’aggiunta della chitarra elettrica sta a richiamare gli echi della modernità e si avvale anche del contrabbasso usato con l’archetto.
Nello specifico, il magnifico mottetto di Dufay è stato composto per la consacrazione della cattedrale di Firenze sotto le istruzioni di Filippo Brunelleschi nel 1436 e basato sul cantus firmus gregoriano nella sua esposizione generale.
Fortuna d’un Grand tempo è una chanson di Des Prez, breve ma molto caratteristica dello stile del compositore fiammingo vissuto a lungo anche in Italia.
La villanella di Di Lasso è stata utilizzata altresì nel primo lavoro discografico di Giuseppe Urso citato prima, per quartetto d’archi, in questa occasione presentata in una nuova versione.
Giuseppe Urso

Concerti: